E’ mia premura

1
1630

E’ mia premura
Oggi è 30 aprile 2020.

Ho deciso di scrivere queste righe, perché a confermare una tendenza, ormai evidente da anni, si è creata un’affluenza numericamente ingestibile di  messaggi, di ogni tipo, per me, tramite tutti i social, tramite mail  e tramite telefono, sia fisso che portatile.

A parte alcune minacce di morte, da parte di ignoti, a causa dei loro problemi ad accettare le mie opinioni, la totalità dei messaggi si riferisce ad un commovente consenso per la mia persona e per quello che sto cercando di fare.

Io sto cercando di presentare un modello, di uomo, scienziato, Medico, coerente con gli alti scopi dell’esistenza, nonostante gli ostacoli numerosi a ciò.

Bisognerebbe che questo oceano  di consensi per me lavori a vantaggio del cammino dell’umanità.

Infatti, escluso il piacere che posso provare nel ricevere consenso, resta il grande progetto che è un tipo di evoluzione possibile per l’umanità, a partire dagli input che io posso mediare.

Le epoche precedenti si stanno vorticosamente arrotolando attorno al passaggio stretto di una clessidra.

Mi rendo conto, è inutile negarlo, di essere al centro dei comandi utili per influenzare un processo del tipo in corso.

Ormai, sono giunto a leggere i messaggi, oppure rispondere al telefono in modo randomico, ricevendo sempre la conferma di essere al centro dell’interesse di moli ingenti di coscienze.

Potrebbe sembrare che io stia esagerando, ma se così fosse, non avrei bisogno di impegnare anche questo tempo per scrivere.

Insomma, vorrei poter rispondere sempre a tutti, ma, se lo facessi, smetterei di produrre i risultati che creano il vostro consenso.

Perciò, mi trovo costretto, per non cessare di esistere, a vantaggio di tutti, a non rispondere a nessun messaggio, di qualunque tipo, se non arriva direttamente a me con certe modalità.

Mi si può chiamare al mio telefono fisso, 0803114411, secondo modalità di segreteria, preparandosi a dire sinteticamente il motivo della chiamata e avendo la comprensione che io non posso rimanere delle ore al telefono.

Un altro modo per raggiungermi è di chiamarmi al cellulare, 3396514710, ma anche in questo caso, vi prego di farlo solo per richieste nette, chiare e veloci.

Diversamente, sarò costretto a non rispondere più alle chiamate.

E’ possibile lasciare un messaggio telefonico per ragioni importanti.

Per scrivermi, vi prego di usare la mail solo per motivi inderogabili, con poche righe, senza inondare la posta elettronica di richieste lunghissime per avere consulenze tramite una mia risposta via mail.

Risponderò solo se vedo mail con tali caratteristiche, altrimenti sarò costretto a passare avanti.

I messaggi sui social devono essere indispensabili, brevi, netti e chiari.

Il frutto di questi sacrifici che sembrerebbe io vi stia chiedendo serve a garantirvi che io continui a scrivere sul mio sito, sui miei social, e, quando occorre,    a produrre dei video, oltre che continuare ad aiutare le persone, a produrre attività scientifica e inventiva, che sono il mio dovere inderogabile.

In questo modo, vi resterò sempre vicino, e voi potrete anche influenzare la qualità e i temi che io tratto, ma dovrete farlo con le regole che vi sto chiedendo.

La mia attività è non solo esattamente professionale, quindi è svincolata da certi ritmi e da certe regole, che io non sono tenuto a seguire.

Vorrei sottolineare che la moltitudine di scritti che mi inviate DOVREBBE ESSERE INVIATA COME COMMENTO ALL’INTERNO DEL SITO salvatoreraino.com, assumendovi con serenità la responsabilità del vostro intervento.

In questo modo, risulta molto più facile esaminare i vostri contenuti adeguati e pubblicarli, in modo che restino nella Storia, e contribuiscano ad elevare la coscienza di un numero molto più alto di individui, che altrimenti restano privi della possibilità di apprezzarvi.

Il mio SITO è un network vastissimo ed estremamente consolidato, che voi, in questo modo, potete usare anche per la vostra evidenza e per lo sviluppo di ulteriori legami utili.

Se tutto va bene, con il vostro aiuto, la mia energia sarà sempre più a disposizione di tutti, e la mia visibilità, paradossalmente, in molti casi, adesso completamente occultata, per ovvi motivi, diverrà il tema preferito dalla maggior parte degli utenti televisivi  e di qualunque altro social.

Questo volete da me e per questo motivo vi sto chiedendo di aiutarmi a rendermi disponibile sempre meglio a tutti.

Quando, se Dio vorrà, non vi saranno più ostacoli a farmi rivolgere con facilità almeno a tutti gli italiani, vedrete che il problema di riuscire a comunicare con voi sparirà.

Non ho alternative per rivolgermi alla comunità al giorno d’oggi.

Attualmente abbiamo figure psichiatriche che, con un click, entrano nel cervello di tutti.

Spetta solo a voi decidere se davvero volete che io possa avere lo stesso pulsante, ma per raggiungervi con amore, rispetto e con tanta cautela per preservare la qualità di una vita che quasi non esiste più.

Alcuni, leggendomi, diranno che sono diventato megalomane, ma io vi dico che giganteschi siete voi innumerevoli che ogni giorno volete parlare con me.

A questo punto, la “colpa” non è mia.

Andiamo avanti  ed impegniamoci affinché le torri più alte, per la produzione dei segnali di fumo, siano disponibili a chi è meritevole.

Il vostro destino non lo decido, di certo, io, ma, se è giusto che sia, potrò svolgere un’azione di aiuto adeguata.

 

Un uomo che sta vivendo, insieme a voi,

l’avventura “più straordinaria   del West”

 

N. H.  Dr. Salvatore Rainò

Ufficiale Medico Dirigente di Servizio Sanitario in congedo –

13° Battaglione Logistico di Manovra

(Encomio Solenne, per il senso di altruismo e il cosciente sprezzo del pericolo)

Medico Chirurgo

Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica

Specialista in Medicina Interna

Omeopata Unicista Hahnemanniano LUIMO

Ricercatore bioenergetico

Website   salvatoreraino.com

 

 

1 COMMENTO

  1. Grazie Dr. Salvatore Rainò per l’impegno che sta mettendo a disposizione dell’umanità.
    Da poche settimane mi sono venuti incontro i suoi video. Sento che lei porta una grande forza di Verità che va sostenuta. Sono con lei, nell’ascolto e nell’attenzione perché sia resa manifesta.
    Grazie per il lavoro. Buon tutto!

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.