L’amore che posso

1
1595

L’amore che posso

 

Mi incanto se penso che posso fare qualcosa di così grande da non dare nulla e dare tutto.

Penso che possa essere molto molto di più di tutto ciò che io abbia mai ricevuto.

Mi brillano gli occhi e sento il cuore che riempie gli argini della mia vita.

Volo altissimo e cresco in tutte le direzioni.

Spero e sogno, sogno e spero e non riconosco più i limiti fra il dare ed il ricevere.

Guardo, ma entro in tutto ed in tutti.

Ascolto, ma risuono delle emozioni  e capisco il motivo dei motivi.

Genero la vita, al solo pensare quanto sia bella e dono la mia sensibilità a tutti.

L’amore che posso è tutto, tutto è possibile se  conosco l’amore che posso.

Non cercare amore, dallo.

Non chiedere nulla, rispondi.

Non aspettarti un futuro, esso attende te.

Non deludere nessuno, fatti voler bene.

Non provare ad arricchirti, lascia che la vita ti premi.

Renditi degno di ogni bene, ama con tutto l’amore che puoi.

Se qualcosa ti impedisce di amare o qualcuno te lo vieta, vai oltre e non voltarti mai più indietro.

Se pensi di potere poco, prova ad amare: guarda che cosa accadrà.

Se ti chiedi sempre “se”, inizia ad amare e non avrai più domande da farti.

Se non provi più nulla, la prima cosa è capire per che cosa puoi provare ancora qualcosa.

Se non capisci da dove viene una voce, cercala soltanto davvero dentro di te.

Non commuoverti mai più di quanto tu possa usare il dolore che ne deriva.

Tutto l’amore che posso, questa la tua unica preoccupazione.

Tutto l’amore che posso, il tuo talento più importante, più della vita stessa.

Partecipa alla vita che alimenta i sogni di tutti.

Fuggi dai sogni di chiunque non sente l’importanza dei sogni di tutti.

Sogna quanto più puoi, per non perdere l’abitudine alla realtà possibile.

Tutto l’amore che posso, tutto l’amore che posso.

Non lasciare mai da solo prima di tutto chi ti cerca, poi guarda da lontano chi non vuole dirti che ha bisogno di te.

Non lasciarti scoraggiare in nulla che possa farti credere che puoi amare all’infinito.

Tutto l’amore che posso.

Cogito ergo sum, amo ergo existo.

Non stancarti mai di ripetere a chi ti ripete che non ce la fa più: che credi in lui, che ce la farà, che sei fiero di lui, che non hai il minimo dubbio.

Alcune cose non può dircele nessuno se non sa che è importante dircele.

Tutto l’amore che posso.

Tutto l’amore che posso.

Tutto l’amore che posso.

Parola d’ordine: tutto l’amore che posso.

Il tesoro più grande, il varco per entrare ovunque, il calore del sole che scioglie la nebbia: tutto l’amore che posso.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.